Recensioni / Reviews


 
Recensioni Web su / Web reviews about : Sistemi e culture / Systems and cultures

_______________________________________________________________
Trans-Cultural Nursing & Healthcare Association Newsletter May 2001

May 2001 - Third Issue

Web watching

Sistemi e culture/ systems and culture. This web site gives access to a wide range of sites about specific cultures, religion, culture and health, research, on-line journals and lots more. Well worth a visit at http://www.click.vi.it/sistemieculture

 


iger.gif (3319 byte)

http://www.iger.org/voci_link.htm

http://www.click.vi.it/sistemieculture
Le problematiche interculturali si stanno imponendo con sempre maggior forza ed urgenza, coinvolgendo, in primo luogo, coloro che, per la professione svolta, sono direttamente impegnati nel rapporto con la diversità.
Questo sito, dedicata allo studio della comunicazione umana, dei sistemi sociali e dell'interculturalità, può offrire un contributo stimolante per riflessioni e percorsi di approfondimento che rispondano ad interessi specificatamente professionali e/o personali.
Nella sezione "documenti"si possono trovare una serie di progetti sull'interculturalità, diapositive commentate sull'immigrazione, testi sulla comunicazione interculturale.
La sezione "links" contiene i collegamenti con numerosi siti sull'interculturalità presenti in Internet.
(10 maggio 2004)


Ordine degli psicologi della Liguria – Sito web

Recensione internet: Sistemi e culture

SISTEMI E CULTURE è un sito internet consultabile all'indirizzo http://www.click.vi.it/sistemieculture/

Le pagine in linea affrontano un tema quanto mai attuale: lo studio della comunicazione umana, dei sistemi sociali e dell'interculturalità. L'obiettivo dichiarato è quello di creare una rete di scambi fra operatori sociali, psicologi, docenti, esperti e persone interessate all'argomento.

 La struttura del sito è semplice, anche se graficamente la disposizione dei collegamenti ipertestuali nella homepage non è delle migliori e genera un certo disorientamento iniziale: essenzialmente il sito si suddivide nelle due sezioni del titolo SISTEMI e CULTURE dove è possibile trovare informazioni e materiale bibliografico relativo ai due specifici temi.

 Nella pagina relativa agli indirizzi di posta elettronica sono elencati i partecipanti e i collaboratori del sito, che contribuiscono attivamente inviando materiale quale articoli, notizie ed elaborati multimediali che vengono pubblicati e resi disponibili. Nell'elenco spicca la presenza di molti terapeuti familiari, tra cui Mauro Gonzo, Andrea Mosconi, Pietro Barbetta, di docenti universitari come Martha Rosano e Chiara Volpato ma sono presenti anche figure professionali diverse, quali antropologi, arabisti e responsabili di servizi sociali del nord-est del nostro paese.

 La parte relativa ai SISTEMI fa riferimento a iniziative, scuole, seminari in ambito nazionale e internazionale che si occupano di sistemi. Da questa pagina è tra l'altro possibile accedere a un collegamento ipertestuale che permette di scaricare un software gratuito per costruire i genogrammi.

 La parte relativa alle CULTURE presenta "CITTADINI dappertutto", mensile del Nordest

dedicato al confronto interculturale e al mondo dell'immigrazione, promosso da alcuni gruppi veneti attivi nel volontariato e nell'accoglienza(Acli, Agfol, Anolf, Cestim, Cism, Coop Nuovo Villaggio, Coordinamento Veneto Accoglienza, Coordinamento Fratelli d'Italia, Unica Terra) e dai rappresentanti delle comunità straniere e ispirato ai principi della Dichiarazione dei diritti dell'Uomo.

Inoltre vengono presentati il "Forum permanente di ricerca sulle matrici culturali della diagnosi e dell'intervento nei servizi", coordinato dal Prof. Pietro Barbetta, con la partecipazione di operatori psicosociali e di esperti interessati all'argomento(la partecipazione è a invito o su richiesta) e un corso di formazione alla comunicazione interculturale il cui programma è diviso in 5 ambiti: teorie della comunicazione, relazione interculturale, problemi dell'immigrazione, operatività e culture.

Il tutto è completato da una bibliografia e da una buona serie di articoli e diapositive in formato Power Point consultabili e scaricabili direttamente sul proprio computer.


IL FARO PS NOTIZIE

Sistemi e Culture, aggiornato il sito a cura del Collega Mauro Gonzo, dedicato alle problematiche della comunicazione interculturale : www.click.vi.it/sistemieculture 

http://digilander.libero.it/ilfarops/notizie.html



ACTA Psicologica News.

"nicchie"

http://www.click.vi.it/sistemieculture/

Mauro Gonzo, collega "del nordest", anima questo sito, ove una sezione e' dedicata alle problematiche dell'interculturalita' a scuola, ed a progetti d'intervento sul tema (http://www.click.vi.it/sistemieculture/pagina9.html). L'ingresso dei bambini stranieri nel mondo scolastico obbliga infatti operatori ed educatori a confrontarsi con la "diversità" culturale e a chiedersi come relazionarsi con essa, trovandosi a mediare l'incontro tra bambini aventi provenienza familiare, culturale e sociale molto diversa.


Italia Lavoro

Sistemi e Culture
a cura di Mauro Gonzo

Il sito intende creare una rete di scambi fra operatori sociali, psicologi, docenti, esperti e persone interessate allo studio della comunicazione umana, dei sistemi sociali e dell'interculturalità e il fenomeno dell’immigrazione. Si possono consultare documenti, tesi di laurea, ricerche, articoli, progetti, bibliografia e notizie. Offre anche un servizio di mailing list.

http://www.italialavoro.it/RIIM/Testi/info/infoprimolivello/info_sistemi_culture.asp


www.Stranieri.it

Siti sulle culture e l'informazione

Sistemi e culture – a cura del Dott. Mauro Maria Gonzo: per un approccio sistemico alle culture.

http://www.stranieri.it/links/links04.htm


Primavera dell'Europa

http://futurum.eun.org/eun.org2/eun/it/SpringSite_News/sub_area.cfm?sa=3161

Sistemi e culture - interculturalità.
Un sito interessante e molto ricco (offerto da Vicenza - Padova - Nord Est Italia), dedicato allo studio della comunicazione umana, dei sistemi sociali e dell'interculturalità, con molti documenti e link (anche sulla presenza di alunni stranieri nelle scuole: www.click.vi.it/sistemieculture/Valmorbida3.html).


IGER -  COMUNICAZIONE, INFORMAZIONE, INTERCULTURA


http://www.click.vi.it/sistemieculture
Le problematiche interculturali si stanno imponendo con sempre maggior forza ed urgenza, coinvolgendo, in primo luogo, coloro che, per la professione svolta, sono direttamente impegnati nel rapporto con la diversità.
Questo sito, dedicato allo studio della comunicazione umana, dei sistemi sociali e dell'interculturalità, può offrire un contributo stimolante per riflessioni e percorsi di approfondimento che rispondano ad interessi specificatamente professionali e/o personali.
Nella sezione "documenti"si possono trovare una serie di progetti sull'interculturalità, diapositive commentate sull'immigrazione, testi sulla comunicazione interculturale. La sezione "links" contiene i collegamenti con numerosi siti sull'interculturalità presenti in Internet.
(n. 9, 3 maggio 2004)


PUNTO INFORMATICO

http://punto-informatico.it/dir.asp?t=19/07/05&r=PI

SISTEMI E CULTURE

Studio della comunicazione umana, dei sistemi sociali e dell'interculturalità. Accessibile in più lingue, si trovano articoli e studi sull'argomento. Segnalati eventi correlati.

URL: www.click.vi.it/sistemieculture/ Visto il 19/07/05 (in Politica e Società)


LISTA  DOCUMENTAZIONE SOCIALE

Invio del  12/09/2005

A cura del Settore documentazione CSV Ferrara in collaborazione con Rete Nephila

 

 

198/05INTERCULTURA ON LINE

Una pagina web, cliccando su www.click.vi.it/sistemieculture/, si apre ed è dedicata allo studio della comunicazione umana, dei sistemi sociali e dell’interculturalità. Essa intende creare una rete di scambi fra operatori sociali, psicologi, docenti, esperti e persone interessate all’argomento. La sezione “Documenti” è ricca di testi sul tema dell’intercultura, inoltre si può accedere ad un archivio di diapositive commentate sull’immigrazione. Moltissimi i link a siti italiani e stranieri sulla multiculturalità.

Per info: e-mail maugnz@tin.it

 


Francesca Cremonini

Susanna Staiano

Anno accademico 2002-2003.

Scienze della Comunicazione

 

Psicologia della Comunicazione Interculturale.

Analisi di un sito web:

 

Il sito che abbiamo scelto è reperibile all’ indirizzo www.click.vi.it/sistemieculture/ .

"[…]ho messo nel sito il materiale che mi hanno mandato (su mia richiesta o meno) varie persone che sono in contatto con me e che condividono la mia impostazione teorica.

Il sito è nato per sviluppare appunto il discorso attorno alla teoria dei sistemi applicata al campo della comunicazione e in particolare alla comunicazione tra diverse culture. Vivendo in un mondo in cui gli scambi interculturali sono sempre più frequenti e quotidiani così come i conflitti e le difficoltà di relazione che possono nascere, ho pensato che fosse importante sviluppare le applicazioni e le analisi in questo campo.

Il tutto è nato come continuazione di un interesse sviluppatosi in ambito lavorativo, infatti io seguo nella mia ASL questo campo dei progetti e servizi per l'interculturalità.   

Il criterio di suddivisione in 'sistemi' e 'culture' è nato per permettere lo sviluppo e la pubblicazione di iniziative e studi riguardanti il campo della comunicazione nei sistemi umani da un lato e della comunicazione nello specifico dell'intercultura dall'altro.

Nello stesso tempo di fatto la sezione interculturale 'culture' a volte ospita iniziative ed interventi che non sono propriamente di impostazione sistemica ma che possono essere utili comunque per capire meglio degli aspetti, ad esempio interventi di tipo antropologico, storico, ecc..

Di fatto comunque la maggior parte dei materiali sono stati collocati nella sezione 'documenti', che è mista e comprende entrambi i campi di interesse.

Nella sezione 'schede' invece sono collocati interventi abbastanza brevi che danno il 'la', direi, al sito, nel senso che specificano un po’ le posizioni delle persone più vicine al sito come me, il dr. Igino Bozzetto, la dott.ssa Manuela Tirelli, la dott.ssa Cacciavillani, la dr.ssa Sofia Di Bella, la prof.ssa Chiara Volpato dell'Università di Trieste e altri. " (dr. Mauro Gonzo)

Queste le parole con cui lo stesso autore, Mauro Gonzo, ha presentato il suo sito in una mail chiarificatrice in merito a scopi e struttura dello stesso.

Riportiamo la mappa del sito che, non essendo fornita, abbiamo ricavato noi.

Mappa del sito.

Homepage__

__Sistemi

__Culture

__Schede

__Documenti

__Links

__Mailing list

__Spazio aperto

__Notizie

__Sistemi biblico info

__Sistemi articolo/papers

__Culture biblico info

__Contatti: e-mail & web pages

__Links exchange

__Tell a friend

__E-mail

__Forum

Homepage (Hp).

Il titolo della Hp è "Sistemi e culture. Systems and cultures", essendo scritta anche in inglese. La presentazione del sito si trova anche in altre lingue (tedesco, francese, spagnolo, olandese), ma la visibilità ad esse riservata è decisamente minore: sono posizionate in basso, in carattere più piccolo e sono di colore simile a quello di background.

 

Questa pagina è dedicata allo studio della comunicazione umana, dei sistemi sociali  e dell'interculturalità. Essa intende creare una rete di scambi fra operatori sociali, psicologi, docenti, esperti e persone interessate all’argomento. E’ suddivisa in SISTEMI e CULTURE; in queste due pagine troverete informazioni relative ai due specifici temi.

Viene specificato subito il tema del sito: sistemi e culture; l’ approfondimento di questi temi viene rimandato alle specifiche pagine del sito stesso.

In italiano e inglese compaiono le descrizioni di ciò che è possibile trovare sotto le voci "Documenti" e "Links", forse perché considerate più rilevanti rispetto alle altre cui è possibile accedere direttamente dalla Hp.

E’ presente una maschera di ricerca per trovare rapidamente ciò a cui si è interessati, la quale è identificata da scritte in più lingue.

Molta rilevanza è riservata al forum e l’ invito a fruirne è incalzante.

Il sito è improntato all’ interattività: gli utenti sono invitati ad inviare materiale e appena sotto compare un lungo elenco di collaboratori e autori di alcuni testi presenti alla sezione documenti.

Compaiono in fondo alla pagina numerosi banner pubblicitari.

Riteniamo che questo sito intenda rendere evidenti iniziative che non sono prese in considerazione dai media tradizionali e favorire la creazione si una rete di collegamento fra gli interessati alla comunicazione interculturale e gli addetti ai lavori ("Forum"); per questo ampi spazio è riservato ai testi ("Documenti") e ad una specie di bibliografia web per i naviganti ("Links").

Il fatto che la Hp sia totalmente leggibile solo in due lingue può essere un deficit, in quanto limita il target a italiani e/o buoni conoscitori della lingua inglese, mentre si suppone che un sito sull’ interculturalità sia fruibile ai più.

Sistemi.

In questa pagina si trova una serie di locandine di varie iniziative/events che riguardano convegni, corsi e scuole che trattano temi inerenti alla psicologia e comunicazione interculturale.

Riportiamo qualche esempio:

.....................................................................................................................................................................................

i) Counselling in ambito interculturale - Centro padovano di terapia della famiglia, srl

"Noi siamo intessuti in una fitta rete d’interdipendenze: come diciamo con un’espressione africana, una persona è una persona attraverso altre persone." (Desmond Tutu: "Non c’è futuro senza perdono", 1999).

Primo incontro: Comunicazione interculturale e processi migratori.

venerdì 9 maggio – dott. Cecilia Edelstein

Secondo incontro: La consulenza e l’accoglienza con gli stranieri: dal colloquio al lavoro di rete.

venerdì 16 maggio – dott. Marta Michelotto

Terzo incontro:L’utilizzo non convenzionale dei mediatori e della metodologia interculturale per potenziare le capacità di self-healing delle famiglie e degli utenti stranieri nei diversi contesti sociali e sanitari.

sabato 17 maggio – dott. Mauro Gonzo

Quarto incontro: Le culture.

venerdì 23 maggio – Associazione Luna e l’altra.

............................................................................................................................................................................

ii) Conference of brief strategic and systemic therapy:

European Ways of Brief Strategic and Systemic Therapy

1st European Conference of Brief Strategic and Systemic Psychotherapy

The Conference will be the meeting to answer the following questions:

- what is the epistemology for Brief Strategic and Systemic Psychotherapy ?

- what is its Logic ?

- What are the Models ?

- what are the specific protocols of treatment ?

- 1 what are the non-clinical applications ?

- 2 what are the different cultures and languages adaptations ?

- what are the new ideas for the future ?

.............................................................................................................................................................................

iii) Seminari sulla terapia familiare:

SATF Sociedad Argentina de Terapia Familiar

Ciclo Herramientas para la Clínica

3 Seminarios de Articulacion clínica (intensivos)

Dirección: Lic. Irene Loyácono.

Objetivo: construir herramientas de lectura e intervención clínica actualizadas, mediante la revisión de puntos de la teoría y de la técnica a partir de la experiencia en la práctica terapéutica.

...............................................................................................................................................................................

Abbiamo scelto questi tre esempi per rendere nota della varietà linguistica presente nella pagina selezionata: anche se può sembrare in disaccordo con quanto detto prima a proposito delle lingue privilegiate nella Hp, in realtà la ripresa di una molteplicità linguistica in « Sistemi » non fa che aumentare l’handicap: per essere appieno sfruttabile il sito avrebbe dovuto prevedere la possibilità di poter selezionare la lingua desiderata, non presupporre la conoscenza di più lingue per orientarsi in un mosaico babelico. La gamma di avvisi presenti sul sito riporta al testo di Moscardino, Axia (2001) : ci sono infatti numerosi avvisi su convegni e seminario per terapeuti e lavoratori del sociale e nel campo dello sviluppo del bambino.

Culture.

In questa pagina ci sono prevalentemente annunci di corsi per operatori del settore: chi lavora nella comunicazione fra culture diverse, chi con minori stanieri, etc…Prima dei corsi, però, sono disponibili informazioni su una rivista di informazione sociale redatta da volontari nel nord-est italiano dedicata al confronto interculturale e al mondo dell’immigrazione e altre su un progetto che cerca di sensibilizzare i bambini del vicentino nei confronti dei bimbi disagiati di una località peruviana.

Schede/Tables.

Autori / Authors                                           Schede / Tables                                      

Giuliana Caron: 1)"Pragmatica della comunicazione"
Manuela Tirelli: 2)"Mediazione culturale" 
Federica Cacciavillani 3)"L'inserimento scolastico del bambino immigrato"
Igino Bozzetto: 4)"Costruzionismo sociale e comunicazione interculturale"
Chiara Volpato: 5)"Pregiudizio e stereotipo"
Mara Benetti e Mauro Gonzo: 6)"Istinto materno, attaccamento e cure del bambino in un'ottica socioculturale"
Giuliana Schiavi: 7) "Lingue diverse"

Le schede riportano vari testi riguardanti la comunicazione e i problemi che possono insorgere in una società multietnica e quindi importata ad una comunicazione esolingue.

Il primo testo esplica i principi della Scuola di Palo Alto. Il secondo propone una nuova figura professionale : il mediatore culturale, che sia a conoscenza non solo dei codici linguistici degli interlocutori alloglotti e non nativi, ma anche dei sistemi di senso culturale di entrambi; in proposito si potrebbe citare quello che Leroi-Gorhan indica nel suo saggio « Basi corporee dei valori e dei ritmi »: determinazione sociale dei ritmi, estetica gastronomica e identità etnica olfattiva, ad esempio. Il terzo testo è destinato a definire la corretta accezione del concetto di globalizzazione: un fenomeno che unisca e non divida.

Il quarto intende definire il linguaggio come fattore sociale determinato e determinante nello sviluppo dell’ identità, come sostengono anche Fasulo e Pontecorvo nel loro scritto « Come si dice ? ». La quinta scheda tratta dei pregiudizi e degli stereotipi considerandoli il risultato di una normale elaborazione dell’ informazione nel processo di percezione sociale, ma anche come rischiose e possibili cause di discriminazione razziale. Il sesto testo considera l’esistenza di fattori socio-culturali che determinano il rapporto madre-bambino. Il settimo inserto si occupa di definire la conoscenza di una lingua come il buon uso del sistema di comunicazione che la società a cui si appartiene ha messo a disposizione fin dalla nascita ed introduce un argomento trattato da Silvana Contento nel saggio « Attività bimodale : aspetti verbali e gestuali della comunicazione. », all’ interno del libro « La conversazione ».

Documenti.

La pagina dei documenti si apre con un elenco di progetti sull’ interculturalità, seguiti da una serie di tre presentazioni in Power Point di materiale sull’immigrazione; è quindi possibile trovare dei link ad articoli, atti, o altre diapositive su vari temi tra cui la multiculturalità, la terapia sistemica, l’immigrazione,… Nello specifico, i progetti sull’interculturalità sono bandi di corsi di formazione per mediatori interculturali in varie province italiane. La prima serie di diapositive è sull’immigrazione e presenta le condizioni di vita disagiate in cui si trovano gli abitanti di parti sfortunate del mondo; la terza serie propone uno scherzoso ribaltamento dell’espressione homme de coleur. La seconda applicazione necessita, per essere visionata, di scaricare un particolare programma, ma la netiquette sconsiglia lo scaricamento di ciò di cui si ignora la funzione: non conoscendo il programma che l’applicazione propone, abbiamo preferito lasciare ai posteri la scoperta di eventuali bug. Infine vi è un lungo elenco costituito da 47 articoli, 2 diapositive e 2 raccolte di atti che trattano tutti svariati problemi collegati all’ immigrazione, strumenti e progetti volti a risolverli o minimizzarli, studi psicologici, sociologici e antropologici; questa raccolta comprende interventi generali, applicabili su un vasto campo di campioni, ma anche studi, ricerche ed interessamenti a determinate questioni molto particolari, che si fanno portavoce di singole esperienze e situazioni problematiche ancora da risolvere. Il target è vario e ampio, la lettura non prevede sempre esperti, né buoni conoscitori dei temi trattati, e consideriamo importante il fatto che un buon numero di questi articoli siano in lingua diversa dall’ italiano e dall’ inglese, come lo spagnolo.

Links.

La pagina dedicata ai link è suddivisa in più settori a tema e per ognuno è visibile un elenco di indirizzi internet per collegarsi a siti, mailing-list e chat attinenti. Le prime tre aree non sono suddivise per aspetti più specifici e si limitano a proporre tre argomenti piuttosto generici: comunicazione, psicologia e cultura. Segue, sotto alla classificazione sistemi un elenco composto da riviste, siti , documenti. Sotto a intercultura si trovano le voci generale, culture, intercultura-salute, intercultura e scuola, intercultura siti italiani, intercultura documentazione, intercultura riviste, Africa, miti e rituali. La pagina è suddivisa in due colonne: a sinistra compaiono i link, a destra i rispettivi referenti. A fondo pagina ci sono due banner, uno permette di collegarsi a "Non Verbal Behaviour, Non Verbal Communication, Links", l’altro (Margen) al "Portal de trabajos scocial y Ciencias Sociales".

Mailing List.

Qui si possono trovare tre servizi: la mail per scrivere al web master, dr. Mauro Gonzo, la maschera per spedire il link del sito a un amico e quella per iscriversi alla mailing list del sito stesso. Un visibile avviso bilingue invita a scrivere al web master per proporre testi e opinioni che, se ritenuti pertinenti e/o rilevanti, saranno pubblicati su "Sistemi e Culture". Un servizio interessante è quello che permette di collegarsi ad una pagina dove copiare il codice html della maschera per spedire il link del sito ad un amico. Ancora, vi è il link a Messagebot che offre, fra gli altri, il servizio di mailing list. Segue l’elenco dei motori di ricerca da cui si può arrivare al sito "Sistemi e culture" e quello dei siti raggiungibili dallo stesso e da cui si può accedere al sito. In fondo alla pagina ci sono due banner ancora: la pubblicità di un portale e quella di Emergency.

Spazio aperto.

Paolo Manzelli, Laboratorio Ricerca Educativa - Universita’ di Firenze I limiti cognitivi della percezione nello sfruttamento dell’immaginario dell'uomo. Interazioni tra occhio-mente e cervello.
Gina Ross - Psychotherapist and co-founder of the International  Israeli Trauma Center The Role of the Media in the Healing of Trauma
Paolo Manzelli, Laboratorio Ricerca Educativa  - Universita’ di Firenze Contributi per il superamento di stati di angoscia collettiva: disfunzioni psichiche e ritardi cognitivi conseguenti alla persistenza contemporanea del DUALISMO CARTESIANO  tra  PENSIERO E  MATERIA.
Paolo Manzelli, Laboratorio Ricerca Educativa  - Universita’ di Firenze CAOS, COSMOS e CRONOS: idee per l’epoca digitale
Teresa Nacli de Jesus, Parana, Brasil Project of a Multicultural Centre in the Golan Heights
Paolo Manzelli, Laboratorio Ricerca Educativa  - Universita’ di Firenze Alimentarsi nella società dell'informazione
Paolo Manzelli, Laboratorio Ricerca Educativa  - Universita’ di Firenze SUONO E TEMPO

Questo è l’elenco degli articoli che si trovano in questa sezione, contributi la cui originalità non permette una classificazione omogenea. Questi articoli trattano temi che non riguardano propriamente la psicologia interculturale, sono saggi sulla mente e sulla percezione umana, che si riallacciano ai campi più disparati della conoscenza umana: filosofia, fisiologia, anatomia, storia e arte, cultura in senso lato,… alla fine vi è la pubblicità di un sito di vendita on line di libri.

Notizie.

Si trovano le locandine di seminari e convegni inerenti agli argomenti trattati dal sito. Potrebbe trarre in errore l’apertura della pagina, uguale a "Sistemi", in realtà l’avviso del Centro padovano di terapia della famiglia è l’unico identico nelle due pagine.

Sistemi/Systems Biblio info.

Troviamo in questa pagina la pubblicità di vari libri utili per chi abbia un interesse nei confronti della teoria sistemica e desideri approfondire l’argomento. Il primo libro, "L’intervista nei sistemi sociosanitari", vede fra i curatori il dr. Mauro Gonzo, di formazione sistemica e raccoglie una serie di interviste indirizzate agli operatori dei servizi sociosanitari. Il secondo testo si propone principalmente agli assistenti sociali e tenta di illustrare le dinamiche del gruppo in diversi contesti. Il testo che segue si focalizza sul ruolo di interlocutori telefonici nella particolare dimensione del Telefono Azzurro. Il quarto titolo si rivolge a sociologi e terapisti familiari interessati ai problemi della comunicazione nel mondo moderno. Citando le parole dell’ autrice, riferiamo il contenuto del quinto testo: "Tutti noi, nella misura in cui la nostra vita non è completamente manicomiale, mettiamo in pratica esperienze di osservazione guidata dall'ascolto attivo. Lo scopo di questo libro è di rendervi consapevoli di cosa fate quando ci riuscite, in modo da permettervi di riflettere su queste dinamiche e darvi la possibilità di metterle in atto sistematicamente e volontariamente ogniqualvolta lo riteniate necessario". L’ ultimo è dedicato all’influsso della teoria sistemica nel pensiero del xx sec.

Sistemi/Systems-Articoli/Papers.

Per chi non si saziasse con il materiale on line (per visionare il quale ecco un link a piè pagina), ecco gli estremi per reperire ulteriore materiale.

Culture/Cultures Biblio Info.

Se nelle due pagine precedenti vi erano segnalati articoli e libri sull’argomento sistemi, qui sono indicati articoli, riviste e libri per approfondire il tema cultre. Sono indicate due riviste, con rispettivi numeri interessanti: "Human Systems", Vol. No. 9, issue 3-4, 1998, special issue "Culture in systemic practice" e "Psycological Notebook, Vol. No.1, nov. 2000, "Psychosocial and Trauma Response in War – torn Sociates, The case of kossvo". Fra i libri, vi sono alcune nuove pubblicazioni in formato pdf.

Contacts: e.mail & web pages.

Nel caso si desiderasse contattare persone per vari motivi segnalate sul sito, in questa pagina sono segnalate varie mail e pagine personali dove reperire informazioni.

Links exchange.

Qui si trovano le istruzioni per inserire un link a Sistemi e culture nella propria pagina web e per averne uno su questo sito.

Tell a friend & E.mail.

Cliccando qui si torna alla pagina Mailing list (v. sopra).

Forum.

Da qui si accede al forum del sito, dove dialogare con gli utenti di sistemi e culture.

Conclusioni.

Questo sito è stato creato, crediamo, con due finalità principali: informare chi si trova a contatto con situazioni in cui si dimostri necessaria la capacità di comunicare con appartenenti a culture diverse e creare un luogo virtuale di incontro e scambio, una rete di informazione e arricchimento fra gli addetti ai lavori di diverse parti del mondo. Il target a cui si riferisce è composto da chi lavora quotidianamente con l’interculturalità: studiosi del fenomeno comunicativo, ma soprattutto operatori del sociale, assistenti sociali e quanti altri, da qui l’interesse dimostrato nella scelta dei siti per bandi di corsi di formazione, seminari di approfondimento e testi inerenti alle problematiche familiari, in cui crediamo sia facile imbattersi per operatori del settore. Fra le prorità vi è quella di mantenere una forte interattività con gli utenti, a più riprese invitati ad inviare materiale e a lasciare un segno del proprio passaggio sul forum sotto forma di commenti, suggerimenti e affini. A riprova di questo, si annoveri anche la preoccupazione dell’autore di richiedere i risultati della ricerca e un riscontro in positivo o in negativo sul sito. Un ostacolo è rappresentato dal fatto che gli inserti siano sempre nella loro lingua originale e ciò limita il bacino di utenza ad un lettore ulteriormente competente, non solo della materia trattata, ma anche delle lingue. Probabilmente questo è un problema fittizio: chi si trova a sviluppare un interesse anche professionale per un tale ambito, in un certo qual modo è obbligato a procurarsi un bagaglio linguistico importante.

 

                                                                        A Regional Directory of Italy

 


links[1].gif (2441 byte)

nextpage[1].gif (2635 byte)